ITA

ITA  ENG

LUIGI PITZALIS, RAMAIO VIA GIOVANNI XXIII, 10 08033 ISILI [CA] - ITALY
T. +39 0000 000000 | e-mail: info @ luigipitzalis.it

S'Arbaresca
IL GERGO DEI RAMAI DI ISILI

Anche gli isilesi sembrano convincersi di ciò, e per i successivi ricercatori è facile trovare delle testimonianze orali che parlano di discendenza zingarica dei ramai di Isili e del loro mestiere. è del 1996 la pubblicazione della ricerca del prof. John Trumper, ordinario di Linguistica Generale all'Università della Calabria, sul gergo dei quadarari del Cosentino, l'ammascante. Il professore prende in esame gli oltre quattrocento lemmi di questa parlata arrivando a escluderne una derivazione zingarica, a causa della loro inconsistenza numerica e inoltre tende a escludere la derivazione albanese (32 lemmi, su 432 elementi base che servono a costruire quasi 600 vocaboli). Ebbene sui poco più dei 150 termini del gergo di Isili ben 95 possono essere messi direttamente in relazione con l'ammascante. Dei restanti sessanta vocaboli una buona parte fanno riferimento ad alcune parlate presenti in Sardegna ma lontane dalla variante campidanese usata a Isili e che forma la struttura sintattica anche del gergo. Rimane solamente una piccola parte di elementi che non trovano una collocazione all'interno di nessuno schema finora conosciuto. Questa piccola parte del gergo riguarda termini semanticamente lontani dall'attività del ramaio come ad esempio: cherrigollu (bue).

Allo stato attuale delle cose, si è portati a escludere una derivazione zingarica sia del gergo che della attività ramaia a Isili.

PAGINA    1 2 | 3 | 4 5 6 7