ITA

ITA  ENG

LUIGI PITZALIS, RAMAIO VIA GIOVANNI XXIII, 10 08033 ISILI [CA] - ITALY
T. +39 0000 000000 | e-mail: info @ luigipitzalis.it

S'Arbaresca
IL GERGO DEI RAMAI DI ISILI

Le notizie sulla presenza dei ramai a Isili sono molto scarse e solo nel XIX secolo si hanno dei dati di una certa consistenza. La tradizione orale parla in modo vago di un gruppo di forestieri insediatosi nel rione di Coroneddu senza ulteriori precisazioni. Si sono fate a proposito molte ipotesi: un gruppo di zingari per alcuni, di ebrei per altri, senza mai portare delle prove a causa dell'assenza di documentazione.

Fa pensare l'utilizzo da parte dei ramai isilesi di un gergo particolare (s'arromaniscu o s'arbaresca) che per alcuni studiosi prova la loro discendenza dagli zingari, ma contro questa ipotesi ci sono una serie di argomenti che portano a considerarla errata. Il primo studioso a ipotizzare una probabile origine zingarica, nella prima metà del '900 fu il linguista Ugo Pellis. Egli collega una delle denominazioni del gergo isilese arromaniscu a Rom e Romanes, termini con i quali gli zingari riconoscono se stessi e il loro linguaggio. Il Pellis ha trovato inoltre un collegamento tra la parlata isilese e quella dei calderai di Tramonti nel Friuli.

PAGINA     | 1 | 2 3 4 5 6 7